BORDIGA 1888

Pietro Bordiga (raffigurato nel dipinto a fianco) è un appassionato erborista, profondo conoscitore soprattutto delle botaniche Alpine e delle spezie orientali tanto ricercate all’epoca.
I suoi genitori, dalla Valle Grana (anche patria di uno dei più famosi formaggi del mondo, il Castelmagno) si trasferiscono a Torino, prima capitale del neonato Regno d’Italia.
Qui Pietro Bordiga sposa la figlia dei proprietari di un rinomato Caffè della città, il Caffè Dilei.

Torna su
0

Your Cart