ERBE SPEZIE E STORIA – DORAGROSSA

Contrada doragrossa

Le Origini Dell'arte Liquoristica Italiana

Appassionati delle cose fatte bene ed innamorati della storia dei liquori e dei distillati nei loro tratti originari, con Doragrossa Torino rendiamo omaggio al sapere degli artigiani piemontesi, rinnovando la secolare tradizione della città e della regione che la circonda nella preparazione di liquori, amari ed elisir.
Un terra dove l’arte del miscelare ingredienti naturali e del “condurre l’alambicco” son da sempre sinonimo di lavoro, di tradizione e di cultura, un patrimonio locale importante che con Doragrossa intendiamo far conoscere e valorizzare.
I nostri liquori nascono da ricette antiche, riscoperte e rielaborate attraverso un percorso di ricerca sulle strade di gusti ed aromi affascinanti. La scelta delle migliori erbe e spezie, accuratamente selezionate e lavorate nel rispetto di processi rigorosamente artigianali, completa ed impreziosisce il nostro lavoro.

La Torino di metà Cinquecento è luogo di incontro tra magia e ricerca scientifica, frequentato da illustri personaggi dell’epoca, tra i quali i ben noti Nostradamus e Paracelso. Lo stesso Re Emanuele Filiberto di Savoia è un esperto alchimista.
Questo fertile terreno di esperienza e cultura origina, nell’arco di pochi anni, una vera e propria fioritura e diffusione dell’arte liquoristica.
Nel 1583 Re Carlo Emanuele emana un editto che esenta dalle imposte le attività di produzione di liquori e distillati in città. La Contrada Doragrossa (l’attuale via Garibaldi) ne diventa il fulcro produttivo e simbolico.

Torna su
0

Your Cart